Spettacoli > LE SERVE

LE SERVE



Nel 1948 Jean Genet scrive Le Serve (Le Bonnes), la sua prima opera, un testo difficile, una scommessa densa di suggestioni. In un continuo ed articolato ‘gioco al massacro’, le due serve - sorelle trovano il senso della propria esistenza: dando vita alla loro ‘cerimonia’, ripetendo ossessivamente il loro rituale, le serve possono giocare a travestirsi alla Signora e, così, simbolicamente, annientarla. Sulla scena le personalità delle serve si smembrano e si moltiplicano, divenendo voci, echi della memoria, immagini reali.

Nella messinscena delle registe Leoni e Miceli da due le serve diventano sette, con e contro la Signora, con e contro loro stesse. Nel teatro di Genet nulla ha significato senza il suo opposto: serve e Signora, legge e crimine, amore ed odio, vita e morte, realtà ed immaginazione. Attraverso il rituale le sette serve trovano la loro identità, ma il gioco si spinge troppo oltre.

Per la prima volta Il Teatro della Nebbia si mette in gioco e rischia proponendo al pubblico un testo lontano dalle commedie brillanti, attraverso una messinscena tutta la femminile, intensa e drammatica, a tratti surreale.












































Personalizza TdN
I nostri sponsor
Facebook

Copyright ©2009 www.ilteatrodellanebbia.com - Tutti i diritti riservati - All rights reserved

Loghi e marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari. E' vietata la riproduzione integrale o parziale di contenuti o documenti contenuti previa autorizzazione.
Web design, programmazione, hosting by
Onix Informatica - Torino

Pagina generata in [0.105067 secondi]